Come capire se il salame è male

Come capire se il salame è male

La pratica di fare salame ha cominciato più di 2.000 anni fa in Grecia e a Roma per conservare la carne di maiale. Nel corso degli anni, ricette salame venuti per includere carne rossa, pollame o una combinazione di queste carni e spezie. Anche se il salame è stato creato come un modo per conservare la carne, non mantiene esso a tempo indeterminato. Qualunque sia il tipo di salame si utilizza, esaminarlo per essere sicuri non ha rovinato prima di consumare.

Istruzioni

• Occhiata al pacchetto. Pacchetti di gonfiore significano che il salame è probabilmente viziati.

• Odore il salame. Se l'odore è ripugnante o fallo è andato male.

• Sentire il salame. Salame cotto con una consistenza viscida dovrebbe essere gettato via.

• Affettare il salame se non è già affettato. Se il salame cotto è verde, blu e rossi stampi sulla carne non mangiarlo. Salame crudo avrà alcuni stampi sul corpo. Tuttavia, salumi con crosta rossa devono essere eliminata.

• Toccare i bordi della fetta. Se si preme verso il basso sui bordi e non darà la carne, il salame ha troppo secco per mangiare. Inoltre, se i bordi del salame cotto hanno trasformato marrone scuro, scartare il salame.

Related Posts